Sushi: si può mangiare in gravidanza?

0
6
Sushi diurante la gestazione

Si può mangiare il sushi in gravidanza? Oppure il pesce crudo è pericoloso e andrebbe sempre evitato durante tutti i 9 mesi della gestazione? La situazione è particolarmente complessa, in quanto quello che era stato il sentire comune (anche in senso medico) si sta trasformando proprio negli ultimi tempi.

Se sei appassionata di cucina giapponese e non vorresti rinunciare al sushi, continua a leggere, perché i nostri esperti hanno in serbo per te novità importanti.

Il sushi è potenzialmente pericoloso sempre, anche se…

In realtà mangiare pesce crudo (e più in generale alimenti di origine animale non cotti) è pericoloso sempre e non solo durante la gravidanza. In questo senso però si sono fatti dei passi da gigante negli ultimi anni, passi in avanti che hanno permesso l’arrivo, sulle nostre tavole, di quantitativi e varietà sempre maggiori di alimenti da consumare appunto senza cottura.

Procedimenti come l’abbattimento e la conservazione propria degli alimenti freschi hanno ridotto al minimo i rischi ai quali veniamo sottoposti quando appunto consumiamo sushi, sashimi, tartare e altre preparazioni a base di pesce o carne cruda.

Se ti affidi a ristoranti di qualità, che seguono per filo e per segno le più moderne procedure per l’abbattimento e per la conservazione, puoi teoricamente mangiare sushi e sashimi anche durante la gravidanza, senza preoccuparti eccessivamente.

Occhio però, i problemi sono dietro l’angolo

Ricordati però di scegliere soltanto quelle strutture che possono effettivamente garantirti un trattamento proprio degli alimenti. Non tutti i ristoranti di sushi (che stanno tra le altre cose spuntando come funghi in Italia) sono effettivamente di qualità – e quando non sei assolutamente sicura della provenienza e del trattamento appropriato di quello che ti serviranno, meglio evitare.

Non è assolutamente consigliato correre rischi di alcun tipo durante la gestazione – soprattutto quando in ballo ci sono alimenti che, se mal conservati o trattati, possono essere davvero pericolosi per la gestante e per il feto.

Mai consumare troppo pesce di grande taglia

I pesci di grande taglia sono purtroppo maggiormente ricchi di mercurio. Consumarne troppo di frequente, con il sushi o in versione cotta, non mai consigliato, né durante la gravidanza né al termine del nostro stato interessante.

Mai con il pesce azzurro

Se vuoi prepararti a casa il sushi da consumare durante la gravidanza, ti consigliamo comunque di evitare pesce azzurro e di piccolissima taglia, in quanto potenzialmente più pericoloso per la salute.

Scegli pesci quali il tonno, la ricciola, il salmone e più in generale quello che ti verrebbe servito in un buon ristorante di sushi.

Ricordati anche di essere certa che il pesce sia stato abbattuto prima di essere messo in commercio – un pesce che non è stato sottoposto a questa procedura non è adatto al consumo da crudo, né per le gestanti, né per gli altri ospiti della nostra tavola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here