Stitichezza prima del ciclo

0
1336
Stitichezza prima del ciclo

La stitichezza è un problema che affligge moltissime donne, ma ci sono periodi del mese in cui il problema peggiora o inizia ad affliggere anche quelle donne che comunemente non ne soffrono. La stitichezza può peggiorare prima del ciclo mestruale, ma per quale motivo succede?

Cerchiamo di vederlo insieme in questa nostra guida sulla stitichezza prima del ciclo. Capiremo quali sono le cause e i sintomi e quali sono i possibili rimedi per difendersi da questo fastidioso problema.

Stitichezza prima del ciclo: cause e sintomi

La stitichezza prima del ciclo è una sensazione molto fastidiosa, ma anche comune a tante donne. Nel periodo premestruale e mestruale si può far fatica nell’evacuare o avere un principio di stitichezza. Si può anche soffrire di pancia gonfia e avere una spiacevole sensazione di pesantezza che va avanti per qualche giorno.

Quali sono le cause della stitichezza prima del ciclo? Le cause della stitichezza prima del ciclo sono diverse. Spesso accade che  prima dell’arrivo del ciclo mensile si soffra di uno squilibrio tra estrogeni e progesterone, ovvero i due ormoni femminili principali che vengono prodotti dalle ovaie.

Lo squilibrio ormonale può causare anche scompensi nella produzione della serotonina, ovvero il neurotrasmettitore che agisce sul nostro umore e che influisce anche sulla prolattina ovvero l’ormone che va a regola la tensione delle mammelle. Lo squilibrio può interferire anche con le prostaglandine che agiscono sulla percezione del dolore.

Il sintomo più classico del periodo premestruale è un piccolo aumento transitorio di peso, causato anche da un aumento fisiologico della ritenzione idrica. A questo problema si accompagna anche il fastidioso senso di gonfiore addominale, tra le caratteristiche tipiche del periodo del flusso mestruale.

Questo perchè i movimenti della parete addominale, prima e durante la fase mestruale, presenta una diversa regolazione tra rilassamento e tensione dell’addome. Ed è così che in alcuni casi aumenta anche la presenza di una fastidiosa stipsi ovvero della stitichezza.

Cosa bisogna fare per difendersi e per combattere questa fastidiosa stitichezza? Lo vediamo nel paragrafo che segue.

Cura e terapia

Se la stitichezza è transitoria, e quindi non cronica, ci sono buone norme da seguire per ridurre il fastidio della stitichezza pre mestruale. Seguire una dieta iposodica, a partire da una settimana prima dell’arrivo del ciclo mestruale, aiuta a ridurre il rischio di comparsa di stitichezza.

Si consiglia di evitare il consumo di:

  • Formaggi;
  • Salumi e insaccati;
  • Carne e pesce affumicati;
  • Eccesso di carboidrati;

Ad una dieta con poco sodio bisognerebbe associare anche una dieta povera di lipidi, sempre circa una settimana prima dell’arrivo del ciclo mestruale. Ai grassi si consiglia di sostituire:

  • Verdura;
  • Frutta;
  • Legumi;

Verdura, frutta e legumi sono ricchi di fibre e liquidi che aiutano a mantenere le feci morbide e idratate e a favorire l’evacuazione. I minerali contenuti in frutta e verdure, nonchè nei legumi, aiuta anche a regolare e combattere la sindrome premestruale.

Bere molta acqua è un aiuto per ridurre la stipsi e anche per eliminare quella fastidiosa sensazione di gonfiore e di ritenzione idrica. L’acqua aiuta anche la diuresi eliminando le scorie in eccesso depurando l’organismo. Anche le tisane e alcuni tipi di té aiutano ad incoraggiare i movimenti intestinali e a ridurre i sintomi della stitichezza.

Se proprio non si riesce a combattere la stitichezza si possono assumere dei lassativi. Consigliamo di non assumere troppo spesso questo tipo di prodotti, perché potrebbero irritare l’intestino e il colon. Utilizzare al bisogno e solo occasionalmente dei lassativi può essere un valido aiuto contro la stitichezza.

Per qualsiasi dubbio sulla stitichezza durante il periodo mestruale e su cosa fare per sconfiggerla, consigliamo di consultare il proprio medico o il proprio farmacista di fiducia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here