Prodotti per capelli a base di ingredienti naturali: ecco perché sceglierli

0
7

I capelli giocano un ruolo di primaria importanza nell’influenzare il nostro stato mentale: nel corso della giornata, avere i capelli puliti e sani, garantisce maggiore sicurezza di sé, dando, di conseguenza, anche una spinta a perseguire gli obiettivi quotidiani.

Per una chioma ordinata e in salute, non è sufficiente evitare di lavare troppo spesso i capelli, in modo tale da scampare la perdita del loro equilibrio ordinario, o adottare un’alimentazione sana per sfuggire ad un peggioramento della situazione, ma è altresì importante utilizzare prodotti naturali per i capelli che consentono di combattere l’aspetto secco e sfibrato del cuoio capelluto, reso tale dallo stress, dalle tinte e da molti altri fattori esteriori.

Capelli Naturali

Negli ultimi tempi, questi articoli sono diventati facilmente reperibili anche nei supermercati, sottolineando come la domanda di ingredienti naturali, sia diventato un tema condiviso da molti consumatori. La loro caratteristica principale, è quella di essere costituiti da un’elevata percentuale di componenti di origine vegetale, che possono anche provenire da un’agricoltura biologica. 

Una dieta naturale: i vantaggi

Anche se apparentemente sembrano rendere i capelli morbidi e lucenti, i classici prodotti che si trovano in commercio, contengono sostanze chimiche che svolgono un’azione aggressiva sui capelli, portando a modificarne l’equilibrio sensibilmente. Tra gli elementi considerati dannosi, al loro interno ci sono i siliconi e altri derivati del petrolio. Questi composti, ricoprono il capello come una specie di pellicola, rendendolo solo all’apparenza di aspetto gradevole, quando in realtà esso non riceve alcun tipo di nutrimento. Inoltre, possono anche causare delle reazioni allergiche o delle irritazioni. L’uso prolungato di uno shampoo convenzionale, per esempio, può portare ad un accumulo di silicone sui capelli, che finirà per appesantirli e sporcarli, sempre più in fretta. 

Naturalmente, i prodotti fitocosmetici non contengono nessuna delle sostanze sopra elencate anzi, utilizzano tensioattivi derivati dal cocco, dall’ulivo, dal girasole e conservanti naturali. Un trattamento costante, mediante l’utilizzo di prodotti cosmetici come quelli del brand Alfaparf Milano, porterà ad una disintossicazione dalle sostanze nocive, anche se bisognerà pazientare un po’ per vedere risultati concreti.

Contenendo una maggiore quantità di principi attivi puri, basterà poco prodotto per ottenere il risultato desiderato: i capelli riacquisteranno le loro funzioni fisiologiche, mostrando un aspetto più sano e luminoso. Inoltre, scegliendo queste tipologie di prodotti, non si arreca alcun tipo di danno all’ambiente, perché non contengono sostanze nocive e vengono rispettati gli animali, dato che non vengono testati su di essi. 

L’uso di uno shampoo naturale garantisce una pulizia più accurata rispetto a quelli tradizionali, i quali tendono a rendere il capello più grasso. Viene migliorata anche la sua struttura, perché gli ingredienti naturali sono meno aggressivi di quelli chimici, e regalano un aspetto più resistente. 

Le maschere naturali hanno una funzione prettamente nutriente, in grado di conferire volume al capello, soprattutto durante il periodo estivo, dove agenti esterni come la salsedine o il sole, mettono a repentaglio la salute della chioma. Anche l’olio per capelli garantisce tutti i benefici sopra descritti, con in più la capacità di donare elasticità (favorevole soprattutto per la messa in piega del capello) e riparare le lunghezze, danneggiate dall’azione distruttiva dei trattamenti chimici. 

Ricette su misura

Ogni ingrediente naturale possiede una specifica proprietà, in grado di apportare le soluzioni più adatte alle problematiche relative alla capigliatura che si presentano. 

Per quanto riguarda gli oli, quelli di argan o di cocco si presentano come la soluzione ideale per chi ha i capelli secchi, dato che hanno come peculiarità quella di avere una consistenza molto ricca. Anche l’olio di mandorla è l’alleato ideale per combattere la secchezza del cuoio capelluto, grazie alla sua proprietà idratante. L’olio di ricino diminuisce la produzione di sebo, mentre un olio molto versatile è quello di lino, adatto per tutti i tipi di capelli. Nel caso di capelli grassi, l’argilla vulcanica può agire come un efficace prodotto sgrassante.

Per rivitalizzare i capelli secchi senza appesantirli, una formula con estratto di mela è l’ideale, in quanto ricca di zuccheri che mantengono la fibra capillare idratata. 

L’effetto crespo è una piaga per i capelli ricci e mossi, i quali richiedono ingredienti in grado di ammorbidire le ciocche ribelli, donando definizione: agiscono per raggiungere tale risultato, il succo d’uva e la lavanda. 

I capelli lunghi e lisci necessitano di altre ricette per perseguire la morbidezza e la luminosità, infatti la formula con olio di fico ed estratto di arancia, permette di districare al meglio la chioma. 

In caso di capelli colorati, sono consigliati gli estratti di mandorla e pistacchio a protezione del colore, che intervengono prolungandone la durata e la lucentezza. In particolare, il secondo detiene proprietà antiossidanti che favoriscono il mantenimento della brillantezza dei riflessi. 

Il fico e la noce sono estratti, fortemente indicati, nel caso di capelli danneggiati, questo perché il primo, dona nuova vita al cuoio capelluto precedentemente sfibrato, mentre il secondo, gli conferisce una maggiore resistenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here