Benessere e Salute

Moringa: usi e benefici del superfood del momento

Ne parlano tutti, ma in pochi conoscono davvero i suoi benefici. La moringa è il superfood del momento e sono dù che giustificato dalle proprietà avvero in tanti a volerne sapere di più. Per questo abbiamo preparato, qui su AttiveComePrima.org una mini guida che ci aiuterà a capire usi, benefici e potenziali effetti collaterali della Moringa, principio attivo naturale che nasce da quello che, in alcuni paesi, chiamano albero miracoloso. 

Dove si usa?

La moringa viene usata sia per scopi alimentari, sia nella cosmesi. Questo doppio uso è più che giustificato dalle proprietà – che andremo ad analizzare tra poco – di questo straordinario ritrovato naturale. In Italia, con ogni probabilità, l’avrete trovata o in capsule che la contengono in forma essiccata, oppure in integratori combinati che la utilizzano insieme ad altri prodotti naturali e di qualità.

Nei paesi in cui questo albero è ampiamente presente, sono in molti mangiarla, grazie all’interessante contenuto in termini di macro micronutrienti. 

Cosa si trova al suo interno?

Nelle foglie della Moringa possiamo trovare vitamina A, vitamine del gruppo B e anche vitamina C. In termini di minerali troviamo ferro, magnesio, calcio, potassio, sodio, zinco e anche fosforo. Questi micronutrienti sono concentrati nelle foglie, che rimangono la parte più interessante di questa pianta. Possono infatti anche essere utilizzate per preparare zuppe e brodi, nonché té e tisane.

Quest’ultimo modo di assumere i benefici della Moringa si sta diffondendo, anche se con una certa lentezza, anche in Italia, dove comunque la preparazione più comune rimane quella della capsula, che contiene al suo interno le foglie polverizzate, dopo essere state essiccate in modo naturalie.

Un aiuto contro l’iperglicemia

Grazie al suo contenuto in terpenoidi, la Moringa ha delle proprietà attive contro l’iperglicemia, riducendo la quantità di zuccheri che possono accumularsi nel sangue. Questa proprietà è stata confermata da diversi studi di livello ed è uno dei motivi per i quali anche tanti nutrizionisti hanno iniziato ad inserire questo principio attivo naturale nei piani dei loro pazienti.

Proprietà anti-ossidanti

La Moringa è dotata anche di importanti proprietà anti-ossidanti, che sono dovute all’ampia presenza di flavonoidi e anche di Vitamina C. Le proprietà anti-ossidanti dei ritrovati naturali sono utili, perché segnalano la capacità, da parte del ritrovato, di combattere contro i radicali liberi che causano l’invecchiamento cellullare. Un altro buon motivo per utilizzare integratori a base di Moringa.

La moringa fa male?

No, la Moringa non fa male. È un prodotto 100% naturale e che non presenta controindicazioni note. Pertanto possiamo utilizzarlo senza alcun tipo di problema e anche se avessimo qualche problema di allergie con altri integratori naturali. Rimane però importante, nel caso di patologie pregresse, evitare di assumere qualunque tipo di integratore, compresi quelli a base di moringa, senza previo consulto medico.

Pertanto sono valide le classiche prescrizioni che sono indicate per qualunque altro tipo di prodotto naturale. A tutte le altre: buona Moringa, un superfood che finalmente sta entrando nelle case di quasi tutte le italiane!

Comment here