Le olive fanno ingrassare? Vanno bene per la dieta?

0
874
le olive fanno ingrassare

Le olive fanno ingrassare? Oppure possiamo consumarle a dieta senza alcun tipo di problema? Oggi ci occupiamo di analizzare uno dei prodotti più coltivati (e meno mangiati, almeno sotto forma di frutto) del nostro Paese.

Anche se siamo abituati a considerare le olive come un frutto da olio e poco più, dovremmo in realtà analizzarne le proprietà nutritive, perché possono nascondere delle sorprese davvero interessanti.

Se vuoi saperne di più sulle possibilità di mangiare le olive anche durante la dieta? Vediamo insieme cosa c’è da sapere.

Non tutte le olive sono uguali, soprattutto per la dieta

Ci sono diversi tipi di olive in commercio e nelle botteghe specializzate potresti scegliere anche tra più di 30 tipi diversi. Per comodità, dato che le differenze sono comunque minime sotto il profilo nutrizionale, parleremo separatamente di olive verdi a dieta e di olive nere, una versione che, essendo tipicamente essiccata o comunque più asciutta, ha un contenuto calorico.

Olive verdi: si possono mangiare a dieta?

Le olive verdi in salamoia sono la versione più dietetica che puoi trovare in commercio. Parliamo di circa 120-140 calorie per 100 grammi di prodotto. È una quantità di calorie minima, che deriva tutta quasi da lipidi/grassi di alta qualità.

Puoi aggiungere senza troppi problemi qualche oliva ad un’insalata, oppure andarle ad aggiungere ad una pasta fredda dietetica perfetta per l’estate.

Quante calorie ci sono in un’oliva verde?

Dipende dalla tipologia. Parliamo comunque di 10-15 calorie per oliva sgocciolata. Ti ricordiamo in questa circostanza che comunque le olive verdi in salamoia devono essere sciacquate per bene, per ridurre ogni tipo di residuo di sale, che è il vero problema di questo tipo di prodotto.

Olive nere: fanno ingrassare?

Le olive nere sono decisamente più caloriche, in quanto in genere vengono commercializzate in versione essiccata o cotta al forno. Questo fa evaporare parte della quantità di acqua contenuta nelle olive, per una maggiore quantità di calorie.

Le olive nere hanno infatti circa 200-220 calorie per 100 grammi di prodotto, una quantità sicuramente maggiore rispetto alle olive verdi che abbiamo appena visto. Tra le due versioni, quella che più fa ingrassare è dunque quella nera.

Quante calorie ci sono in un oliva nera?

Ci sono circa 20-25 calorie per ogni oliva nera, con una piccola variabilità dovuta al grado di essiccazione. Anche in questo caso comunque siamo davanti ad un prodotto ricco di nutrienti di grande qualità, un prodotto che possiamo sicuramente inserire all’interno della nostra dieta senza alcun tipo di problema.

Ricordati sempre di scegliere versioni con poco sale… o di lavarle

Le olive in salamoia sono meno caloriche, ma hanno un alto contenuto in sale. Prima di consumarle nella tua dieta ricordati sempre di sciacquarle per bene, dato che i danni che può fare il sale sono molto maggiori rispetto ad una dieta che contenga troppe calorie.

Evita i paté e i prodotti trattati industrialmente

Ci sono molti prodotti a base di olive sugli scaffali dei nostri supermercati. Evitali, perché spesso contengono grassi aggiunti e altri additivi dannosi per la nostra salute. Scegli sempre un prodotto per il più possibile fresco e meno elaborato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here