Eritrociti bassi: cause, sintomi, cura e valori normali

0
9
Eritrociti bassi

Attraverso le analisi del sangue possiamo fare una valutazione di diversi parametri del nostro organismo e, quindi, anche della nostra salute. Tra i tanti valori che possiamo valutare con un prelievo abbiamo anche gli eritrociti, ossia i globuli rossi.

Ma quali sono i valori normali degli eritrociti? Quali sono le principali cause degli eritrociti bassi nel sangue? Cosa bisogna fare in questi casi? Dobbiamo prendere dei farmaci oppure no? Cosa succede durante la gravidanza? Oggi risponderemo proprio a queste domande!

Quali sono i valori normali degli eritrociti?

Quando parliamo di eritrociti, come abbiamo già detto nella breve introduzione, ci riferiamo a quelli che sono comunemente conosciuti come globuli rossi, o emazie.

Queste cellule che si trovano nella nostra circolazione sanguigna hanno una funzione vitale, ossia assicurano al nostro organismo la sopravvivenza, trasportando l’ossigeno ai vari organi e tessuti che ne hanno bisogno.

Ovviamente, minore sarà il numero di eritrociti nel sangue e minore sarà la quantità di ossigeno che trasportano e, proprio da qui, deriva l’importanza di controllarne i valori.

Anche se ogni laboratorio di analisi può avere dei criteri di riferimento diversi da un altro, possiamo dire che, in linea di massima, i seguenti possono essere considerati come valori normali per le donne e per gli uomini:

  • Nelle donne: 4.0 – 5.3 per 10(12) per litro;
  • Negli uomini: 4.4 – 6.0 per 10(12) per litro

Quali sono i valori degli eritrociti in gravidanza?

Durante la gravidanza può capitare che i valori degli eritrociti nel sangue diminuiscano, anzi, è una condizione che si presenta molto spesso e che fa da allarme per l’anemia.

Tuttavia, se sei in dolce attesa e i livelli degli eritrociti risultano troppo bassi dalle tue analisi del sangue, non hai nulla di cui preoccuparti perché si tratta solo di una conseguenza dell’aumento del volume del plasma.

Al di là della gestazione, invece, la diminuzione dei livelli degli eritrociti può indicare la presenza di altre condizioni di cui ci occuperemo nel prossimo paragrafo.

Quali sono le cause degli eritrociti bassi?

Quando i valori degli eritrociti nel sangue sono eccessivamente bassi rispetto alla norma, il paziente si trova in una condizione di anemia e, tra le più comuni, ricordiamo sicuramente le seguenti:

  • L’anemia mediterranea, ossia una patologia genetica comune nei paesi che si affacciano sul Mediterraneo e, quindi, anche l’Italia;
  • L’anemia emolitica, una condizione in cui il midollo non riesce a compensare la distruzione precoce dei globuli rossi;
  • L’anemia sideropenica, comunemente conosciuta come mancanza di ferro;
  • L’anemia normocitica spesso connessa ad altre condizioni patologiche più gravi, come un tumore;
  • L’anemia falciforme in cui i globuli rossi hanno una forma atipica che non gli permette di spostarsi normalmente all’interno del circolo ematico.

Cosa fare in caso di eritrociti bassi

Come abbiamo già detto in precedenza, se i globuli rossi sono inferiori rispetto ai livelli normali, i tessuti e gli organi del corpo potrebbero non ricevere abbastanza ossigeno e, per questo si manifestano i sintomi tipici dell’anemia, ossia:

  • Un battito cardiaco irregolare;
  • La sensazione di freddo;
  • La pelle piuttosto pallida;
  • Stanchezza.

Infine, nei casi più gravi, la situazione può degenerare e potrebbe presentarsi anche un’insufficienza cardiaca. Di conseguenza, la diminuzione degli eritrociti nel sangue non va assolutamente sottovalutata, altrimenti potresti mettere a rischio la tua vita.

Per questo motivo, se noti la comparsa dei sintomi o se, comunque, dalle analisi emerge questa diminuzione, sarebbe opportuno contattare il proprio medico ed evitare di assumere farmaci senza il suo permesso.

Solo il medico, dopo aver fatto tutti gli accertamenti e tutte le analisi di controllo per capire cosa sta succedendo al tuo organismo, sarà in grado di trovare il trattamento più adatto alla tua situazione senza che tu vada incontro ad alcun tipo di rischio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here