Uncategorized

Costruire la propria immagine: l’importanza dell’analisi del colore

Al giorno d’oggi la cura dell’immagine ha subito una profonda serie di modifiche rispetto al passato. Curare se stessi non riguarda più il singolo istante, ma è legato intrinsecamente alla propria presenza online. Presenza che può lasciare tracce nel tempo: là dove le stories sono effimere, i post sui vari social network tendono a restare nel tempo, consultabili da chiunque.
La propria immagine deve quindi essere costruita nel corso del tempo, curando diversi aspetti. Tra questi spicca l’analisi del colore, uno degli elementi più noti negli ultimi anni. Si tratta di un vero e proprio nuovo livello di approfondimento nel campo dell’estetica, andando più a fondo nel presentare l’immagine di se stessi.
A cosa serve l’analisi del colore? Come possiamo utilizzare ciò a nostro vantaggio? In questo articolo cercheremo di spiegare perché si tratti di un dettaglio da non sottovalutare.

I nostri colori

Il colore dei nostri occhi, quello della nostra pelle, e anche quello dei nostri capelli, si combinano insieme donandoci una serie di toni caratteristici. L’incrociarsi di questi toni crea infinite combinazioni, e ognuna di queste combinazioni si associa meglio ad alcuni colori, piuttosto che ad altri.
Ciò significa che l’analisi del colore serve per scoprire quali colori, soprattutto in relazione ai capi di abbigliamento, si sposino meglio con i colori del nostro corpo.
Una simile attenzione vale non solo per i vestiti, ma anche per gli accessori o altri dettagli, come il colore delle unghie. Attraverso una analisi del colore si sarà in grado di scegliere i colori migliori, perfetti per farci risaltare al meglio.
Vero anche il contrario: grazie a una analisi del colore eviteremo di indossare colori dissonanti, mancanti di armonia con i nostri colori naturali.

L’impatto comunicativo

L’analisi del colore è sicuramente importante anche per chi non ha una particolare immagine pubblica. Grazie a questo metodo si possono scegliere i colori più adatti da indossare, riuscendo a valorizzare se stessi.
Chi invece desidera portare la propria presenza in rete ad un nuovo livello troverà in questo metodo un qualcosa di assolutamente indispensabile. L’analisi del colore è la ciliegina sulla torta di chi cura in maniera perfetta i propri profili social.
Molti nel tempo hanno imparato che curare i propri profili utilizzando colori e set di filtri piuttosto omogenei aiuta nel presentare la propria persona al meglio. Aggiungendo l’analisi del colore si potranno realizzare contenuti senza alcuna minima imperfezione visiva: il proprio corpo, al centro della foto, verrà valorizzato al massimo dai colori da noi indossati.
Per chi comunica è impensabile non scegliere di approfondire il tutto con una seduta di analisi del colore.

Scegliere un consulente d’immagine

Affidarsi agli esperti è la parola d’ordine. Per curare al meglio la propria immagine non c’è nulla di meglio di un consulente, che sappia come valorizzarci nella maniera più professionale possibile, senza lasciare nulla al caso.
Una seduta di analisi del colore saprà rivelarci molto, donandoci la conoscenza della perfetta palette di colori da utilizzare.
Da notare che queste sedute hanno bisogno della maggior naturalezza possibile: niente pelle abbronzata, e niente lenti colorate. Il nostro corpo dovrà mostrare i suoi veri colori, per scoprire quali toni abbinare nella perfetta armonia cromatica.
Tanti sono rimasti soddisfatti da questa esperienza, e il consiglio è quello di provare, per trovare un nuovo modo di indossare le migliori proposte della moda attuale.

Comment here