Acne: rimedi naturali per eliminarla

0
10
acne rimedi naturali

Perchè usare rimedi naturali contro l’acne? Ci occuperemo proprio di questo nel prontuario che segue.

Sì, perché per combattere brufoli, comedoni, punti neri e infiammazioni della cute non è sempre necessario, né tantomeno indicato, ricorrere ai rimedi topici e orali della medicina ufficiale occidentale.

Perché scegliere rimedi naturali per l’acne

Ci sono principalmente tre motivi per scegliere un rimedio naturale contro l’acne:

  1. Funzionano: la dermatologia naturale ha rimedi che, prima di ogni cosa, funzionano e sono tra i più indicati per la cura dei brufoli.
  2. I rimedi ufficiali hanno controindicazioni: a volte si tratta di cose di poco conto, in altri casi invece sono effetti collaterali importanti che spesso portano al caso tipico nel quale il gioco non vale assolutamente la candela
  3. Non causano allergie: una pelle colpita dall’acne è spesso una pelle che ha una reazione allergica ai diversi agenti chimici che purtroppo deve incontrare nel corso della giornata. I rimedi naturali permettono di superare questo, in quanto molto raramente causano allergie.

Le alternative naturali ai medicinali tradizionali

Argilla Ghassoul Saponifera

Si tratta di una particolare argilla che è un sapone naturale. Offre una pulizia profonda della pelle pur senza alternarne gli equilibri. L’argilla Rhassoul/Ghassoul può essere trovata in moltissime erboristeria ed è facilissima da preparare a casa. Mettiamone un cucchiaino in un bicchiere di acqua calda, mescoliamo, utilizziamo per detergere il nostro volto.

Chi ha una pelle particolarmente irritata può aggiungere al composto anche un cucchiaino di estratto di tè verde o di camomilla.

L’alternativa farmaceutica: la vitamina A

L’alternativa farmaceutica, peggiore sotto il profilo qualitativo, è quella delle creme a base di Vitamina A per uso topico. In genere si ricorre al retinolo, che ha una potente proprietà esfoliante. Gli effetti collaterali sono dietro l’angolo però: pelle che brucia e che tira, rossore diffuso, desquamazione. L’argilla Rhassoul invece riduce naturalmente la produzione di sebo senza seccare però la pelle, e la lascia morbida e vellutata.

Creme o gel che contengono Tea Tree Oil

Al contrario dele formulazioni sintetiche che possiamo trovare in farmacia, l’olio di Tea Tree Oil ha gli stessi poteri (di cui parleremo tra pochissimo) pur senza averne le controindicazioni.

Grazie a questo prodotto infatti possiamo:

  • restringere i pori, che sono la prima causa della comparsa dell’acne
  • regolare la produzione del sebo, rendendola moderata e dunque eliminando il brodo di coltura per i brufoli stessi

Chi non vuole usare gli oli, può anche utilizzare le foglie, da mettere in infuso per 10 minuti e usare l’acqua per lavarsi ogni giorno.

La dieta! Il rimedio naturale per eccellenza

Chiudiamo la rassegna dei rimedi naturali per l’acne con un’informazione che apparirà forse banale, ma che è di fondamentale importanza per un percorso di benessere naturale.

Come riportano tantissime filosofie millenarie occidentali e orientali, non siamo altro che ciò che mangiamo ed è proprio dalla nostra dieta che possiamo, anzi dobbiamo far partire un qualunque percorso di guarigione.

Nel caso specifico dei rimedi olistici per l’acne, il consiglio degli specialisti è di andare a rimuovere per quanto possibile cibi che causano infiammazioni nel corpo e dunque:

  • latticini, sia freschi che stagionati, che sono la prima fonte di infiammazione per il nostro corpo
  • cibi zuccherini, soprattutto se contengono zuccheri raffinati. La vostra voglia di dolce si può benissimo soddisfare con della frutta
  • evitare cotture troppo pesanti e grasse, come ad esempio le fritture
  • evitare le carni eccessivamente trattate: niente junk food e, possibilmente, pochissimi insaccati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here