Nutraceutica, il benessere che passa dalla tavola

0
5
nutraceutica

La nutraceutica è una branca di studi che si occupa di ricercare e studiare gli alimenti che hanno un effetto positivo sul nostro organismo.

Si tratta di studi nuovi, recenti, perché nonostante già la medicina tradizionale cinese, quella egizia e anche quella occidentale (su tutti Ippocrate, il papà della medicina moderna) sapessero bene che stiamo bene solo se mangiamo bene, noi avevamo finito per dimenticarlo.

La salute? Si può recuperare e mantenere scegliendo gli alimenti giusti: la nutraceutica non si occupa di cibi miracolosi, ma piuttosto di individuare quelli che sono gli alimenti in grado di dare davvero qualcosa al nostro organismo.

Alimenti funzionali?

Quando parliamo di alimenti funzionali ci riferiamo ad alimenti, che possono essere sia freschi che trasformati, che sono naturalmente benefici. Sono importantissimi nella nostra dieta, perché riescono a svolgere un’azione di cura e prevenzione nei riguardi di tantissime patologie.

Alimento funzionale è un concetto che è nato in Giappone soltanto 30 anni fa, ma che in questo poco tempo è riuscito già a conquistare non solo i cuori degli appassionati di medicina naturale, ma anche quella di medici e specialisti.

Quali sono gli alimenti funzionali in nutraceutica?

Ce ne sono tanti e la lista non è ovviamente ferma e immutabile. Hanno cittadinanza in questo gruppo infatti tutti gli alimenti che svolgono un’azione positiva sul nostro organismo. Ne citiamo qualcuno tra i più importanti tra quelli presenti nel nostro paese:

  • aglio
  • mela
  • frutti di bosco
  • pomodoro
  • melograno
  • agrumi
  • yogurt

Gli integratori

La nutraceutica fa anche affidamento sugli integratori alimentari, che contengono nutrienti concentrati (e derivati solo da cibi naturali e quindi non di sintesi) in capsule o in particolari liquidi. I più interessanti sono sicuramente:

  • vitamine
  • minerali
  • concentrati di erbe
  • aminoacidi
  • enzimi
  • metaboliti

Ne esistono di diversi tipi tra quelli naturali e anche di questo avremo modo di parlare più approfonditamente in articoli dedicati.


Forse potrebbe interessarti: I 10 alimenti da comprare sempre in versione BIO

Sulle spalle dei giganti – perchè la nutraceutica funziona?

Non è un concetto nuovo quello che il cibo sia la prima e la più importante delle medicine. La medicina tradizionale indiana, quella egiziana, quella cinese e quella sumera facevano già larghissimo affidamento sul cibo per guarire e per garantire successivamente un buono stato di salute.

Anche Ippocrate, che è il padre della medicina occidentale moderna, trovava nel cibo il primo presidio medico da proporre ai malati e le sue conoscenze sono state trasmesse fino a noi, che le abbiamo ri-elaborate, appunto, nella nutraceutica.

Un nuovo paradigma per pensare la dieta

Quando sentiamo parlare di dieta siamo purtroppo abituati ad associare subito il tutto con il dimagrimento, essendo questa l’unica terapia che ci hanno abituato ad associare con il cibo.

Non è così, perchè oggi la dieta vuol dire benessere a 360° e non solo dimagrimento e perdita di adipe.

La nutraceutica non si occupa dunque di dieta in senso comune, ma piuttosto di individuare quegli alimenti che possono aiutarci sia durante la fase acuta di una malattia, sia più in generale a stare meglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here