La farmacia moderna a Trieste

0
19
farmacia-triste

Anche le farmacie a Trieste devono adeguarsi a un nuovo rapporto tra farmacista a paziente che può andare al di là della sola conoscenza e rapporto di fiducia ma può accorpare altri livelli di vicinanza tra il cliente e il professionista farmaceutico. Il personale infatti deve fornire un servizio rapido e preciso e , spesso, deve anche offrire consulenze che spaziano in competenze di altre figure professionali del campo della medicina, come ad esempio il medico di base o il medico specializzato in allergie. Specialmente per quest’ultimo servizio sempre più farmacie creano delle zone attrezzate appositamente che possono essere allestite per un dato periodo di tempo oppure presenti all’interno della farmacia per tutto l’anno. Si può parlare di un vero punto di svolta nella professione del farmacista e all’interno della sanità in generale. Una delle componenti più importante di questa evoluzione è sicuramente il rafforzamento della farmacia di turno a Trieste, ma scopriamo insieme anche tutte le altre.

 

Il Rapporto con il cliente della farmacia

Ma il rapporto con il paziente viaggia anche su binari all’infuori della farmacia tradizionale, come ad esempio sul cellulare. Esistono per esempio app che fungono da database e motori di ricerca dei farmaci presenti sul mercato. Il cliente ora in qualsiasi momento ha a disposizione prezzi e foglietti illustrativi dei medicinali, insieme al sapere se un dato farmaco è disponibile o meno, oppure se è possibile trovare in farmacia un farmaco equivalente. Informazioni sempre accessibili e a portata di mano. E con le app non è solo possibile consultare i bugiardini, ma è anche possibile mettersi in contatto con una vasta rete di medici e professionisti del settore, nonché farmacisti.

Nelle farmacie a Trieste non può certo mancare uno spazio dedicato al dialogo col paziente , o spazi aperti per aprire occasioni di confronto per i pazienti stessi. I farmacisti possono anche optare per la creazione di spazi in concomitanza di eventi particolari nel calendario o quando si verifica una giornata dedicata a servizi innovativi o viene publicizzato un prodotto specifico.

Le malattie croniche

Come invece affrontare malattie croniche ormai diffuse nella popolazione ? Sempre più farmacie mantengono tutto l’anno servizi riservati a persone che soffrono di diabete o ipertensioni o vivono condizioni particolari dovute alle intolleranze alimentari. Oltre alla presenza di esperti e il consiglio a quali farmaci equivalenti affidarsi, le farmacie a Trieste possono creare piattaforme online su cui reperire informazioni in tempo reale.

 

Che dire poi per il numero sempre più grande di stranieri che hanno bisogno di essere assistiti? Esistono già infatti servizi per abbattere le barriere linguistiche grazie a una rete di interpreti e traduttori che tramite telefono assistono e consigliano il paziente nell’acquisto dei farmaci. In tema di clientela internazionale, esiste il Mini Dizionario medico per un contesto multiculturale, il cui obiettivo è la stesura di un vocabolario che vada a coprire tutti gli aspetti dell’interazione tra farmacista e paziente, a partire dal nome delle patologie ai sintomi, fino all’indicazione della posologia e della modalità di somministrazione.

Per le farmacie a Trieste è inoltre diventato imperativo avere una presenza online tra i social network. L’interazione sulle piattaforme social permette un rapporto più coinvolgente tra farmacista e pubblico e una maggiore diffusione di un’informazione corretta in materia di salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here